Come insegnare ai bambini il valore dei soldi

La paghetta per il bambino e' uno strumento molto utile per insegnarli il valore dei soldi e il senso di responsabilità.

La paghetta puo' essere concessa ai bambini sia per particolari meriti / per buoni comportamenti oppure puo' essere conferita come cifra fissa mensile o settimanale, in modo tale che il fanciullo possa amministrare il denaro liberamente ma con la consapevolezza che questo dovrà bastare per il periodo accordato.

Nel primo caso proposto, la paghetta viene concessa come riconoscimento per l' impegno, ad esempio il bambino svolge bene un compito assegnatogli e come graficazione ottiene del denaro che potrà gestire come riterrà piu' opportuno, un po' come accade agli adulti nel mondo lavorativo: fornendo un servizio ottengono un riscontro economico.

Il secondo caso avrà come finalità il responsabilizzare il bambino nell'utilizzo del denaro e lo sviluppo di una propria autonomia nella gestione del denaro che gli sarà di grande utilità nell'età adulta.

Alcuni suggerimenti: spiegare al bambino che il denaro viene dal frutto del lavoro regalargli un diario in cui lui possa annottare il denaro che gli viene fornito dal genitore e alcune note sul denaro speso non dare piu' della cifra concordata, ciò lo aiuterà ad avere piu' cura del denaro e lo porterà a compiere delle piccole rinunce spiegargli che quando si desidera comprare un oggetto e' bene confrontare i prezzi da negozio a negozio al fine di spendere il meno possibile.

La paghetta deve essere uno strumento per inculcare al bambino il valore del denaro e del risparmio, ma oltre cio' e' necessario spiegare al fanciullo che i sentimenti e i valori non possono essere comprati